Il discernimento

Il discernimento

20,00

Se è piuttosto semplice discernere fra una cosa evidentemente negativa ed una positiva, diventa molto più difficile davanti a scelte apparentemente positive ed uguali. Proviamo a riflettere su temi quali la coscienza, la norma esterna e quella interna, anche a partire dalle indicazioni dei maestri della fede.

Descrizione

Siamo diventati discepoli o così vorremmo. Abbiamo scoperto (stiamo scoprendo o riscoprendo) la bellezza della sequela del Maestro Gesù, la sua presenza nella nostra vita, stiamo coltivando la nostra interiorità, la nostra anima, con la meditazione, la preghiera, il servizio. Ma nella concretezza di tutti i giorni le cose non sono così semplici: davanti alle tante scelte che dobbiamo fare come possiamo vivere in sintonia con il Vangelo? Nelle grandi scelte, paradossalmente, tutto diventa più semplice: non ammazziamo nessuno, cerchiamo di essere onesti, vediamo positivo. Ma nelle piccole scelte di tutti i giorni non sappiamo sempre cosa fare anche perché, sulla quasi totalità dei temi quotidiani, Gesù non ha detto un bel niente! Proviamo a riflettere allora sul discernimento che è la capacità di scegliere davanti a diverse opzioni. Se è piuttosto semplice discernere fra una cosa evidentemente negativa ed una positiva, diventa molto più difficile davanti a scelte apparentemente positive ed uguali. Proviamo a riflettere su temi quali la coscienza, la norma esterna e quella interna, anche a partire dalle indicazioni dei maestri della fede (Sant’Ignazio di Loyola in primis). Qualche indicazione teorica e pratica per poter affrontare con consapevolezza le vicende della vita ed esercitare con consapevolezza il dono della libertà.

 

È un corso di Teologia fondamentale

I prodotti che hai aggiunto nel tuo carrello

  • Nessun Corso presente nel carrello.
Skip to content